"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



mercoledì 31 ottobre 2007

"CIELO GRIGIO SU..."

Scrivo anch'io due righe per ringraziare Luciano e gli altri amici di Sottocosta per la bella escursione di domenica sul Lago di Garda.
Il tempo non è stato dei migliori ma fortunatamente non c'è stata pioggia. Alla tetra e grigia giornata abbiamo risposto con i colori dei nostri variopinti kayak e col calore della nostra simpatia. Il suo contributo l'ha dato anche un buon bicchier di vino che Luciano e altri hanno offerto durante la sosta pranzo alle Grotte di Catullo, sulla penisola di Sirmione.
Come sempre vi lascio alla solita sfilza di foto...
Alla prossima!!

P.s.: guardate Mario che imita il suo maestro.. http://www.youtube.com/watch?v=THYFiNZ_qU4


martedì 30 ottobre 2007

CONCENTRAZIONEESKIMOKAYAK 2007


Domenica 28 maggio gli Inuit del Lario hanno partecipato alla "CONCENTRAZIONEESKIMOKAYAK 2007" organizzata dal mitico Luciano Belloni sul lago di Garda, a Peschiera. L'escursione è stata molto bella, toccando anche la penisola di Sirmione anche se il tempo grigio e cupo era tipico dei paesaggi inglesi. Ma la compagnia degli amici seakayakers, il carisma del Luciano, il pranzo al sacco su una scogliera incantevole e la voglia di pagaiare ci hanno fatto passare una stupenda giornata! Sicuramente parteciperemo anche il prossimo anno, sperando nel bel tempo...

Qualche nota simpatica sull'escursione:
la Raffa ha usato il Neptunia di Peteraq ed era entusiasta (Peteraq ma quando gliela compri?), Nerrajaq ha voluto provare la sua nuova giacca d'acqua (che eleganza ma che caldo), Eppiluk fotografo della manifestazione sfoggiava invece una giacca d'acqua elaborata da un vecchio K-way, il buon Gianni macinava miglia marine (o lacustri?) e freddure all'inglese, Mario sempre più perso nei mendri dell'amore, Fabio alle prese con una crepe formaggio-prosciutto-patè di olive mai mangiata...

Le foto dell'escursione sono visibili nell'archivio

venerdì 26 ottobre 2007

I GENITORI DEL QAJAQ


“Le terre coperte dai ghiacci, i meridiani del mappamondo che si avvicinano e si perdono nel bianco, gli igloo, le slitte trainate da splendidi cani dagli occhi blu, le aurore boreali, i kayak stretti e lunghi utilizzati per la caccia... tutti sappiamo qualcosa sugli Inuit.
Ma non sappiamo cosa significa vivere circondati dai ghiacci, restare isolati dal resto del mondo, conservare immutate tradizioni millenarie e poi integrarsi in un brevissimo arco di tempo nella civiltà. E non conosciamo l'Inuktitut, una lingua che ha quaranta parole differenti per la neve, e nessuna per la guerra...”

mercoledì 24 ottobre 2007

LA NUOVA PAGAIA DI PETERAQ


Ciao Inuit del Lario!

Ho visto che il numero di collaboratori al nostro blog è aumentato e spero che anche tutti gli altri si iscrivano! Dobbiamo far sì che diventi un punto di riferimento non solo per il nostro gruppo ma anche per tutti i seakayakers lariani.

A proposito è aumentato anche il numero degli Inuit del Lario che ora possiedono la pagaia groenlandese. Il buon Peter mi ha detto che ha comprato dal Tani (che sicuramente l’avrà usata due volte… e quindi sarà praticamente nuova) una Terranova smontabile della Avatak! Sicuramente Peter ci farà sapere come si comporta in acqua dolce…

Ecco una foto della Terranova presa dal sito della Avatak… http://www.avatakpagaie.com/

Sotto a chi manca la pagaia groenlandese! Mony Mony per esempio… ma anche Maligaus…

Io sono stato il pioniere al CK 90 qualche anno fa quando il Guru Eppiluk (un genio) mi ha regalato la Nunavik per il mio compleanno! E pensare che tutti mi prendevano in giro dicendomi che era la paletta del pizzaiolo! Invece la Groenlandese si è rivelata importantissima per gli eskimi e gli appoggi e soprattutto per pagaiare per molte ore, e con vento forte…

Infine una citazione anche al mitico Barone (Ricky) che le pagaie (groenlandesi e aleutine) se le costruisce da solo…

Buone pagaiate (groenlandesi) a tutti gli Inuit del Lario!


Nerrajaq


mercoledì 17 ottobre 2007

CHI SONO GLI INUIT DEL LARIO?



Il nostro gruppo si chiama G.E.C.K.O. e facciamo tutti parte del mitico club CANOA KAJAK 90 (Scuola di Canoa da Mare FICK) situato a Vercurago (LC) sul lago di Garlate, piccola appendice del grande Lario (Lago di Como).

L’acronimo G.E.C.K.O. significa Gruppo Escursionisti Ciaspole Kayak Ornitologico ma ci piace definirci gli "Inuit del Lario" perché come i veri Inuit navighiamo sul nostro lago in kayak da mare con la pagaia groenlandese, camminiamo sulla neve dei nostri monti con le ciaspole, conosciamo e amiamo la natura e gli animali del nostro territorio e come loro siamo un po’ nomadi e quindi escursionisti.

Il G.E.C.K.O., creato qualche anno fa da Eppiluk (Felice) e Nerrajaq (Corrado), era nato inzialmente per sviluppare il settore escursionistico-naturalistico del CANOA KAJAK 90, ha poi intravisto successivamente nel popolo Inuit una certa affinità, una ancestrale simpatia, una sorta di personificazione... un qualcosa di più grande in cui identificarsi. E’ per questo che siamo gli "Inuit del Lario"!

Cronostoria degli Inuit del Lario:
- il primo pioniere a portare il kayak da mare al CK90 è stato il mitico Idelfonso Cosenza (ora istruttore e formatore di Sottocosta) che partecipava alle gare di kayak da mare con il suo Inuk come atleta della nostra associazione sportiva. Era il 2000.
-all'inizio del 2005 Eppiluk e Nerrajaq fondano il G.E.C.K.O. a cui si aggiungono subito Mario e Ricky Barone. Nerrajaq acquista l'Inuk di Idelfonso, Eppiluk un Genesis 7000, Mario un Neptunia e Ricky Barone un Seal. Nerrajaq e Eppulik diventano istruttori di base kayak UISP. Iniziano i primi corsi di kayak al CK90 tenuti dal G.E.C.K.O.
- ad Ottobre 2005 si vede la prima pagaia Groenalndese al CK90 (una Nunavik della Avatak), regalata da Eppiluk a Nerrajaq.
- nel 2006 Mario diventa istruttore di base kayak UISP.
- nel 2007 ad Ottobre nasce il gruppo degli Inuit del Lario. Nerrajaq, Eppiluk, Qaqatuk, Matilde e Mario completano il corso avanzato di kayak da mare SOTTOCOSTA.
- nel 2009 Eppiluk e Mario diventano istruttori di kayak da mare SOTTOCOSTA.
- nel 2010 Enzo e Maligaus diventano istruttori di base kayak UISP. Eppiluk diventa maestro di Canoa da Mare FICK.
- il 29 Aprile 2011 la ASD Canoa Kajak 90 diventa Scuola di Canoa da Mare FICK.
- il 18 Giugno 2011 Nerrajaq diventa tecnico di base FICK.
- il 21 Ottobre 2012 Enzo diventa istruttore di kayak da mare SOTTOCOSTA.
- il 25 Aprile 2013 Laura diventa tecnico di base FICK.
- il 27 Maggio 2013 Lori diventa istruttore di base kayak UISP.
- il 20 Ottobre 2013 Eppiluk e Enzo diventano guide marine di SOTTOCOSTA.
- il 23 Marzo 2014 Andre diventa istruttore di base kayak UISP.
- il 29 Marzo 2014 Laura diventa istruttore di base kayak UISP.
- il 19 Ottobre 2014 Laura diventa istruttore di kayak da mare SOTTOCOSTA.
- il 18 Febbraio 2017 Pietro Biondo, Enzo e Nerrajaq diventano mastri di Canoa da Mare FICK.

.

martedì 16 ottobre 2007

BLOG "INUIT DEL LARIO"

Ciao a tutti.
Nasce oggi il blog "Inuit del Lario"
Kayak da mare, natura ed amici i nostri argomenti

Eppiluk